Trasferta positiva per il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno

La scuderia ascolana si aggiudica alla Sarnano - Sassotetto tre podi e un ambìto trofeo.

Ascoli Piceno – È stato un week end denso di soddisfazioni per la Scuderia G.S. AC Ascoli, che con i suoi piloti ha ben figurato piazzandoli tutti sul podio.
Nella classe Racing Start Plus 1400 il presidente Giovanni Cuccioloni, al debutto stagionale sulla Peugeot 106, ha conquistato la seconda posizione dopo aver risolto i problemi che lo hanno afflitto nelle due sessioni di prova.


Tra le vetture Silhouette di gruppo E2SH oltre 3000, Alessandro Gabrielli e la sua Alfa Romeo Picchio 4C, dovevano riscattare il passo falso avuto nella prima di campionato alla Luzzi – Sambucina.
Missione compiuta con vittoria sia di classe che di gruppo e punteggio pieno in ottica campionato.



Esordio stagionale anche per Daniele Vellei e la sua Gloria CP8 Kawasaki.
Nonostante la prolungata assenza dai campi di gara, l’ascolano ha realizzato un buonissimo crono che gli ha consentito di conquistare il terzo posto nella classe E2SS 1600 e di aggiudicarsi il “Trofeo Battistelli” dedicato alla memoria del presidente dell’ACI Macerata che fu uno dei promotori della rinascita della cronoscalata maceratese.